Archivi categoria: CONVEGNI

IL SECOLO DI MONTALE

GENOVA 1896-1996: IL SECOLO DI MONTALE

Genova, Auditorium Eugenio Montale, 9-12 ottobre 1996

Il convegno genovese del centenario ha tracciato un quadro vasto e articolato della complessa personalità del grande Poeta in un significativo equilibrio di interventi e studi interpretativi. I vari relatori hanno indagato i temi della ricerca letteraria montaliana, la dinamica dei suoi rapporti culturali e lo sviluppo dei singoli libri di poesie. La Fondazione ha collaborato all’iniziativa internazionale coordinando il Comitato scientifico e gestendo la segreteria organizzativa.

MARIO NOVARO: UNA CITTÀ, UN’INDUSTRIA, UN POETA

MARIO NOVARO: UNA CITTÀ, UN’INDUSTRIA, UN POETA

Imperia, Ridotto del Teatro Cavour, 17 dicembre 1994

A dieci anni da un primo incontro di studio sull’opera poetica e filosofica ed anche imprenditoriale dell’intellettuale onegliese, Francesco Biamonti, Giuseppe Conte, Gian Luigi Falabrino, Vanni Scheiwiller, Sergio Buonadonna e Giuliano Soria hanno indagato l’attività svolta nella città natale da Mario Novaro come letterato e come industriale. Al dibattito seguito alla Tavola Rotonda sono intervenuti, tra gli altri, Vico Faggi e Franco Croce.
In serata, a conclusione dell’incontro, ricordando la raffinata conoscenza musicale di Novaro, testimoniata dalla ricca collezione di antichi rulli per pianola e dischi, l’Orchestra Sinfonica di San Remo. ha eseguito un concerto in suo onore, nella sala del Teatro Cavour.

MORIRE DAL RIDERE

MORIRE DAL RIDERE

Genova, Loggiato Superiore di S. Maria di Castello, 10 dicembre 1994-14 gennaio 1995

La stampa satirica genovese tra Otto e Novecento è stata al centro di un convegno e di una mostra organizzati dalla Fondazione. Introdotti da Pino Boero, Edoardo Villa, Elisabetta Papone, Luca Borzani e Vito Elio Petrucci, con una serie di relazioni sulle penne impietose (da Gandolin a Pipein Gamba) hanno accostato i diversi temi sviluppati visivamente dalla mostra curata da Claudio Bertieri e allestita negli stessi ambienti.
Gli atti del Convegno sono stati successivamente pubblicati sul Quaderno n. 16 di La Riviera Ligure.

DA BYRON A SOLDATI

DA BYRON A SOLDATI

La Spezia, Circolo Velico, 3 dicembre 1994

Con il sostegno dell’Amministrazione Provinciale ed il patrocinio del quotidiano “La Nazione”, la Fondazione ha realizzato una manifestazione avente a protagonista il mare, indagato sotto il profilo letterario, sociologico e sportivo. Al Convegno, cui hanno partecipato Stefano Verdino, Giorgio Triani e Armando Napolitano, con il coordinamento di Pino Boero, è stata affiancata la mostra “Il territorio immenso”.

MURMURI ED ECHI

MURMURI ED ECHI

Tavola rotonda in ricordo di Mario Novaro

Genova, Palazzo Tursi, 25 novembre 1994

In occasione della ristampa del volume novariano, per il cinquantenario della morte del Poeta, il Comune di Genova, con il patrocinio del Consiglio Regionale Ligure, ha organizzato una Tavola Rotonda in ricordo di Mario Novaro. All’intervento del Sindaco Sansa sono seguite le relazioni di Mario De Micheli, Vanni Scheiwiller e Edoardo Guglielmino. Gli attori del Teatro Garage hanno letto alcuni brani del testo.

GIUSEPPE RENSI

GIUSEPPE RENSI

Nel cinquantenario della morte 1941-1991

Genova, Sala Vecchia del Consiglio di Palazzo Tursi, 6 dicembre
e Accademia Ligustica di Belle Arti, 7 dicembre 1991

Dopo la prima parte delle manifestazioni in onore del filosofo, svoltasi a Lugano, a Genova si sono tenuti due incontri: a quello iniziale hanno partecipato Walter Ghia, Mirella Pasini, Nicola Emery. Nella seconda tornata sono intervenuti Aniello Montano, Daniele Rolando, Luisella Battaglia, Luigi Fenga, Umberto Silva, Dino Cofrancesco, Antonio M. Battegazzore e Franco Contorbia. A conclusione una tavola rotonda, coordinata da Renato Chiarenza, con protagonisti Luciano Malusa, Maria Grazia Pighetti e Stefano Verdino.

MARIO SOLDATI

MARIO SOLDATI

Un lungo viaggio tra pagine e schermi

Imperia, Sala del Consiglio Provinciale, 17 novembre 1990

Per l’ottantaquattresimo compleanno del regista-scrittore è stata organizzata, in collaborazione con l’Assessorato Beni e Attività culturali e Promozione Turistica della Provincia di Imperia, una giornata di studio allo scopo di rivisitare i diversi itinerari artistici attraverso i quali Mario Soldati ha operato per oltre sessant’anni. Dialogando con l’Autore, Giuseppe Conte, Ernesto G. Laura, Claudio Marabini, Marcello Staglieno, Stefano Verdino hanno tracciato le linee essenziali della sua intensa e poliedrica attività creativa.

UNGARETTI E LA LIGURIA

UNGARETTI E LA LIGURIA

Incontri versi amicizie

Genova, Loggiato di Palazzo Doria Spinola, 1-30 giugno 1990

Ricorrendo il ventennale della morte del Poeta, sotto gli auspici del Comitato nazionale ungarettiano e con la collaborazione della Provincia di Genova, la Fondazione ha ricordato i suoi rapporti con la cultura ligure, organizzando una mostra iconografica e documentaria, in seguito riallestita in altre località. Strutturata in una quindicina di pannelli, a cura di Pino Boero e Maria Novaro, l’esposizione ha affiancato lo svolgimento di un convegno i cui interventi inaugurali sono stati tenuti da Sergio Campailla e Paola Montefoschi.
La mostra è stata riallestita nel 1994 a Pinerolo, nelle sale di Palazzo Vittone.

ARCHIVI LETTERARI IN LIGURIA FRA ‘800 e ‘900

ARCHIVI LETTERARI IN LIGURIA FRA ‘800 E ‘900

Genova, Sala del Consiglio Provinciale , 25-26 novembre 1988

Il Convegno ha inteso ridisegnare la mappa della cultura ligure degli ultimi due secoli attraverso il mosaico degli archivi e, in un tempo, porre le basi per una loro catalogazione scientifica. Aperti dalla prolusione di Edoardo Villa, i lavori delle due giornate hanno alternato alle relazioni di Farris, Astengo, Bertone, D’Amico, Bertieri, Marcenaro, Manciotti, Gerini, interventi e testimonianze di esperti, discendenti, archivisti e scrittori.
I lavori si sono conclusi con una tavola rotonda, diretta da Dino Puncuh, alla quale hanno partecipato responsabili e collaboratori del Gabinetto Vieusseux, Archivi dell’Emilia-Romagna, Fondo manoscritti Università di Pavia, Centro Studi Guido Gozzano, Sovrintendenza archivistica del Lazio. La manifestazione è stata affiancata da una mostra libraria attinente l’argomento.